Quando si dice: “ti sarò debitore per sempre”! La gratitudine non appartiene solo all’uomo.

Questa volta non vi parlerò di cinofilia ma della bellissima storia della scimpanzé Wounda, il cui  nome significa “vicina alla morte“, perché era stata trovata da piccola in fin di vita, dopo che la sua mamma era stata uccisa dai bracconieri .

Wounda è stata curata dall’organizzazione “Tchimpounga Chimpanzee Rehabilitation Center” di Jane Goodall, che si occupa dello studio e della protezione degli scimpanzé di tutto il mondo.  In questo toccante video potrete vedere le emozionanti immagini della liberazione di Wounda in Congo e la gratitudine che mostra, con un emblematico abbraccio a Jane Goodall, per l’inizio di una nuova vita.

Due specie diverse, che con un semplice gesto, hanno parlato la stessa lingua. Non solo Wounda ha ringraziato Jane Goodall, ma anche Jane ha ringraziato Wounda, entrambe porteranno per sempre qualcosa con sé di quella  straordinaria esperienza. Per chi avesse ancora dubbi circa le emozioni degli animali, vi  invito vivamente a guardare questo video, perché le immagini  parlano più di mille parole.

Buona vita Wounda!

 

debora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.