In evidenza, Miti da sfatare

Isolamento sociale: perché un cane non dovrebbe vivere da solo?

L’isolamento sociale per un animale da branco è la forma di maltrattamento psicologico più importante che un uomo possa compiere nei confronti di un cane. I cani che vivono in branco amano condividere molte cose insieme: il gioco, il riposo, il pasto, l’esplorazione di nuovi luoghi, le marcature e le interazioni sociali di vario genere. […]

Thor e macchia
Cinofilia

Quanto può imparare l’uomo dalle interazioni dei cani? Ecco come i cani risolvono pacificamente i conflitti.

Comportamenti naturali e comportamenti indotti Cari amici, oggi vorrei parlarvi delle strepitose e affascinanti strategie che molti cani sono in grado di adottare per risolvere i conflitti con i propri cospecifici o con gli esseri umani. Alcune razze, con la domesticazione, hanno un po’ perso o plasmato alcuni dei comportamenti più primordiali, tipici dei loro antenati […]

Cinofilia

Furti di cani in aumento in Italia: non lasciamoli in giardino!

Cari amici, non mi piace creare allarmismi ma l’appello che voglio lanciare oggi  è estremamente importante e mi auguro che  possa essere letto e soprattutto essere messo in pratica, da tutte quelle persone che hanno un animale che non vive in casa con loro: non lasciate i vostri pelosi da soli in giardino! Negli ultimi anni i furti di cani e gatti stanno […]

Cinofilia

“A me non piace!!”: campagna di sensibilizzazione contro la coercizione (collare a strangolo)

Cari amici, voglio segnalarvi questo interessante articolo scritto da Fabrizio Giammatteo, riguardo le sue personali considerazioni sull’uso del collare a strangolo o a scorrimento. Cliccando su questo link, potrete leggere l’articolo direttamente sul sito di Fabrizio e scaricare anche il pdf dell’immagine del cagnolino  qui in copertina: https://www.wisevectors.com/2015/04/14/no-al-collare-a-scorrimento-strangolo/ Buona lettura e tante riflessioni 🙂

Miti da sfatare

“Meticolosamente addestrato l’uomo può diventare il miglior amico del cane. Corey Ford”

Qualche settimana fa ho ricevuto telefonata di una signora che mi chiedeva se poteva essere adatta a prendere un cane con sé, perché lavorando per molte ore non sapeva quanto tempo avrebbe potuto dedicare all’animale e temeva di poterlo far soffrire. Questa telefonata mi ha colpito molto, perché è raro nell’ambito cinofilo trovare persone che […]