La consapevolezza della scelta di un cane

Non sei stata una tipa semplice fin dai primi 3 mesi di vita, soprattutto nel tuo periodo adolescenziale, quando hai cominciato a voler fare la bulla Wild (marcando con la tua zampa “coatta” alzata) con ogni cane maschio e femmina.
Mi hai messa a durissima prova tante di quelle volte che potrei scriverci un libro, e per quante ne hai combinate, per via del tuo fortissimo istinto di predazione, in genere spiccato più nelle femmine di Canadian Eskimo che nei maschi, potrei raccontare tante storie.

Poi, non sei stata per niente bene tante di quelle volte che in alcuni momenti, non sapevo più cosa fare, ma come sai, non mi sono mai arresa, ho fatto qualsiasi cosa per te.
E nonostante tutto, nonostante le difficoltà che abbiamo anche incontrato “nel nostro rapporto” (come avviene fra un figlio e un genitore), oggi noi siamo ancora qui, perché ti amo, perché sei la mia vita e la stella che fa brillare il mio cuore.
Ma sapevo che non sarebbe bastato solo l’AMORE per costruire qualcosa con te, come credono in molti quando adottano un cane, prima di tutto serviva la CONSAPEVOLEZZA che avrei condiviso la mia vita con un essere vivente, la CONSAPEVOLEZZA del fatto, che quando si prende un cane bisognerebbe conoscere in primis la sua individualità, quando entra nelle nostre case e prima ancora di conoscerlo, bisognerebbe essere sempre CONSAPEVOLI delle sue peculiarità di razza (o mix) senza però fermarsi agli STEREOTIPI che ti inculcano quando si parla di razze!

Proprio come ho fatto io, quando anni prima avevo reperito info su questa razza aborigena del Canada e che ho continuato a scoprire attraverso i mei viaggi.
I CED sono cani meravigliosi, bellissimi ma estremamente selvatici e con una predazione molto spiccata che può farti prendere mille infarti!!!!
Al di là delle razze però, non dobbiamo MAI dimenticare che ci sono degli individui che mostreranno la loro personalità in modo più o meno marcato e con mille sfumature.Se siete pronti a tutto questo e a pensare a una vita più Wild per cani così, allora forse potrete condividere la vostra vita con loro, ma se manca la CONSAPEVOLEZZA di cui parlavo prima e che dovrebbe esserci quando si adotta OGNI CANE, allora non siete pronti per nessun individuo fatto di emozioni, mente, cognitività, genetica e capacità di scelta!

Perché quando prendete un cane con SUPERFICIALITÀ e un giorno capite che “non fa per voi”, che è “troppo energico”, “troppo impegnativo”, “troppo incompatibile con voi” e lo rispedite in allevamento, o peggio ancora in canile dopo varie adozioni Fallimentari, non sarà la vostra vita ad essere distrutta ma lo sarà quella di quel cane che avete trattato come un giocattolo.
Il vostro giocattolo che era un essere con EMOZIONI e che avrebbe potuto avere una vita migliore!

debora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.